Barceloneta

Il quartiere de La Barceloneta si trova all'interno del distretto della Ciutat Vella di Barcellona. Si tratta di un quartiere di origini marinare costruito nel XVII secolo per accogliere gli abitanti di La Ribera, che avevano perso le loro case a seguito della demolizione ordinata da Filippo V.



Il quartiere deve la sua esistenza alla terra conquistata al mare per assorbire l'isola di Maians. Nel corso del XIX secolo, la zona conobbe un grande sviluppo industriale che portò alla costruzione di grandi fabbriche, come la Maquinista Terrestre y Marítima, convertite oggi in palazzetti dello sport o istituzioni educative.

La Barceloneta ha una forma triangolare ed è delimitata, insieme alle spiagge del quartiere e al mare, dal Molo di Spagna (Moll d'Espanya) del Port Vell , con il quartiere de La Ribera, la Stazione di Francia (Estació de França) e il Porto Olimpico.

La distribuzione del tessuto urbano del quartiere è un esempio del periodo dell'Illuminismo, con strade rettilinee e blocchi regolari di case. In principio le case del tempo erano monofamiliari e avevano accesso su due strade per offrire una buona ventilazione.

Nel centro del quartiere si trova la Plaza de la Barceloneta, che ospita la chiesa di Sant Miquel del Port. Nel quartiere si trovano anche il Campus del Mar dell'Università Pompeu Fabra

e, da gennaio 2008, la sede di Gas Natural, un edificio singolare chiamato Torre Marenostrum, opera dei prestigiosi architetti Benedetta Tagliabue ed Enric Miralles.

Se vuoi trascorrere una splendida giornata in spiaggia senza lasciare la capitale potrai farlo nel migliore degli ambienti nella Barceloneta. Per visitare la zona ti consigliamo di utilizzare uno dei nostri parcheggi pubblici Saba, situato nella Calle Abat Safont e aperto 24 ore su 24.