Parcheggio/i al Casa Museo di Salvador Dalí - Cadaqués

Ricerca avanzata
Aberto 24 horas
Dispõe de cobertura para telefonia móvel
Câmaras de segurança
Lugares para pessoas com mobilidade reduzida
Dispõe de VIA T nas entradas e saídas
Sistema de indicação de lugares livres
Lugares de carregamento de veículos elétricos
Lugares para motos
Serviço de lavagem de veículos
Zona Ecosaba
Máquina de venda automática
Carsharing
Enchimento de pneus
Sem limite de altura
Horário especial
Pagamento na saída
Dispõe de serviço de aluguer de veículos
Bicing elétrico
Lugares para bicicletas
Fechado aos domingos e feriados
Cartões de crédito são aceitos
3G/4G
Dispõe de Via Verde nas entradas e saídas
Dispõe de Telepass nas entradas e saídas
Dispõe de Autopase nas entradas e saídas

Dichiarata bene di interesse culturale e patrimonio storico della Spagna, la Casa-Museo di Salvador Dalí inizialmente era una casetta di pescatori ubicata a Portlligat, in cui l'artista viveva quotidianamente, oltre a usarla come studio per creare le sue opere. Usò la casa dal 1930 al 1982, quando morì Gala, sua moglie. Fu allora quando prese la decisione di vivere nel Castello di Púbol.



Attualmente la casa, gestita dalla Fondazione Gala-Salvador Dalí, viene usata come museo aperto al pubblico.

È divisa in tre zone: la parte in cui i Dalí vivevano, lo studio dove Dalí realizzava le sue opere e gli spazi esterni destinati alle attività all'aria aperta.

A livello strutturale la casa sembra un labirinto, che inizia in quello che è denominato l'ingresso dell'Orso per poi scomporsi e biforcarsi in una successione di spazi collegati da stretti corridoi, dislivelli e percorsi senza uscita. Sebbene il complesso possa sembrare claustrofobico, tutte le stanze possiedono aperture di forma e proporzioni distinte, che oltre a fare riferimento al chiaro stile dello stesso Dalí servono per il ricambio d'aria.

Nell'estetica della casa domina la ricchezza di elementi di diversa natura. Si tratta di un esempio estremo di surrealismo ed estetica kitsch.

Tra gli elementi che si fanno notare e rappresentano lo stile dell'opera di Dalí spiccano le numerose uova, la colombaia delle forche e la scultura de "Il Cristo delle macerie", realizzata con i resti di un diluvio.

Il museo è aperto dal lunedì alla domenica dalle 10:30 alle 17:10. Se desideri visitare la casa-museo e devi parcheggiare la tua vettura, puoi farlo nel nostro parcheggio di Cadaqués che dispone di VIA T (Telepass) in ingresso e in uscita.

Parcheggio Saba a Cadaqués

Abbiamo parcheggi in...

Come la maggior parte delle località della Costa Brava, Cadaqués non possiede una stazione ferroviaria. Per raggiungere alcuni dei posti più belli della Catalogna, dovrai guidare per una strada stretta. Potrai parcheggiare la tua auto in un parcheggio Saba situato nei pressi della stazione degli autobus e visitare la cittadina comodamente.

Lasciare l auto vicino a...

Proprio nel centro della località, vicino ai punti strategici di Cadaqués, ti attende un parcheggio Saba in cui potrai lasciare la tua auto senza preoccupazioni. È senza dubbio un'ottima possibilità per conoscere questa cittadina con la tranquillità di aver posteggiato l'auto nel posto migliore.