Cattedrale di Murcia


La Cattedrale di Santa Maria (Catedral de Santa María in spagnolo) fu battezzata Cattedrale di Murcia in quanto era il più importante edificio monumentale nella capitale. Alla sua costruzione, risalente al XIV secolo, parteciparono importanti artisti e architetti spagnoli del calibro di Diego Sánchez de Almansa e Jerónimo Quijano. La facciata fu tuttavia terminata solo nel 1751. Una presentazione in stile barocco che avrebbe introdotto quella che sarebbe poi diventata la cattedrale.

All'interno della basilica si fondono stili diversi che coesistono in armonia grazie a dettagli spettacolari. Uno degli stili più presenti è il gotico, visibile nella grande volta della cattedrale, sebbene si possano osservare spazi dedicati all'architettura barocca, presente in particolare nella pala dell'Altare Maggiore che domina la Cattedrale di Murcia.

La Cattedrale di Murcia si trova nella parte antica della città, in Plaza Hernández Amores. Nei suoi dintorni si trovano grandi monumenti e attrazioni turistiche, come il Palazzo Vescovile, il Complesso Monumentale San Juan de Dios e il Ponte Vecchio, che attraversa il fiume Segura.

Classificata come sito di interesse culturale, la cattedrale rappresenta il culto del cattolicesimo ed è la sede principale della Diocesi di Cartagena. Il tempio vanta un campanile alto 93 metri, e l'intero progetto architettonico è considerato un capolavoro del barocco spagnolo.

Per visitare tranquillamente la Cattedrale di Murcia e i suoi dintorni potrai usufruire del nostro parcheggio Saba in zona. Il posteggio ti consente di visitare Murcia con tranquillità potendoti muovere senza problemi e senza doverti preoccupare di perdere tempo a cercare un posteggio o il mezzo pubblico che maggiormente si avvicina alla zona.