Municipio di Cadice

Se visiti la città gaditana, non puoi farti scappare l'occasione di visitare il Municipio di Cadice (Ayuntamiento de Cádiz in spagnolo), senza dubbio l'edificio civile che meglio riflette lo stile della città nel suo momento di massimo splendore storico e artistico.



Il Municipio di Cadice fu costruito nel 1799 sulle fondamenta e sul sito dei municipi precedenti ed è il risultato di due fasi: la prima, neoclassica, iniziata nel 1799 da Torcuato Benjumeda, e una seconda, in stile elisabettiano, opera di Garcia del Álamo nel 1861, che interessò soprattutto gli interni. Nel 1936 fu issata per la prima volta la bandiera dell'Andalusia.

Sulla facciata classicista si possono apprezzare tre piani e la torre. Un piano terra, con un ampio portico ad archi a tutto sesto in pietra ostionera. Sopra di esso un corpo centrale, costituito da un ampio balcone, adagiato sulle slanciate e aggraziate colonne ioniche che conferiscono eleganza al palazzo e sormontato da un frontone triangolare decorato con un rilievo di "Ercole con il leone e le colonne", che gli conferisce un aspetto signorile.

Il municipio ha una sorprendente somiglianza con il più importante monumento della civiltà greca antica, il Partenone. L'intero edificio è sormontato da una balaustra e una torre centrale, che riproduce le caratteristiche del municipio precedente. Inoltre, è ricorda molto da vicino una delle 7 meraviglie del mondo antico, il Faro di Alessandria, poiché nella parte superiore troviamo una primo piano quadrato circondato da una balaustra, su cui poggiano un secondo piano ottagonale con piccole balaustre e pinnacoli e un terzo formato con otto colonne ioniche di supporto a una piccola cupola semisferica blu.

Se lo desideri, potrai accedere al nostro posteggio pubblico Saba nella città di Cadice situato nella stazione, nello specifico in Plaza de Sevilla, s/n.