Municipio di Valladolid e Piazza del Municipio


Situati proprio nel centro della città, a pochi metri da altri importanti monumenti come la Chiesa di San Benito el Real, o la Chiesa di Santa María La Antigua, si trovano il municipio e la Plaza Mayor di Valladolid, entrambi punti di riferimento importanti della città.

A metà dell'XI secolo, Valladolid era un piccolo villaggio agricolo circondato da una recinzione difensiva. Lo spazio ora occupato dalla Plaza Mayor e dalla zona circostante si trovata fuori da questa prima cinta muraria, vicino alla porta conosciuta come Postigo del Trigo, attraverso la quale i mercanti entravano nel villaggio con i loro prodotti. Alla fine il mercato fu insediato lì e divenne il centro nevralgico della zona.

Inoltre, nella stessa Plaza Mayor, troviamo la Casa Consistorial, sede del municipio dal 1908. In essa trovano posto gli organi di gestione del Governo di Valladolid, il Comune, il Consiglio Comunale e il Consiglio del Governo locale.

All'interno dell'edificio si distinguono i dipinti storicistici del cubano Osmundo Gómez, la scala di tipo imperiale, le vetrate colorate, i vessilli dei Re cattolici, la sala plenaria e tutti i mobili in legno di noce realizzati da Manuel Ibargoitia. Si tratta di uno spazio assolutamente da vedere.

Della costruzione dell'attuale municipio fu incaricato l'architetto Enrique María Repullés y Vargas. L'edificio ha un carattere eclettico, in stile Beaux-Arts con ispirazione rinascimentale. Ha una pianta rettangolare e una dimensione notevole, di 2.598 metri quadrati. Presenta quattro piani, un seminterrato e tre piani, preceduti da un balcone sulla facciata principale, con torri rettangolari e un patio interno.

Se lo desideri, troverai un parcheggio pubblico Saba vicino al Municipio e alla Plaza Mayor di Valladolid, nella stazione della città, in Calle Redondo s/n, a pochi passi dal Parco Campo Grande e dal centro.