Parco di Montjuic

Il Parco di Montjuïc (Parc de Montjuïc in catalano) è ubicato su una collina situata all'interno del distretto di Sants-Montjuïc, nella regione meridionale della città. La zona deve questo nome al fatto che storicamente fu utilizzata come cimitero ebraico. Per questo motivo e per la sua ubicazione, decisero di chiamare la zona Montjuïc, che viene dal catalano medioevale e significa "Monte degli ebrei".



In passato la sua ubicazione gli conferiva le caratteristiche perfette per essere una delle principali zone di difesa della città. Il parco dispone di diversi punti di interesse culturale. Il primo è, ovviamente, il Palazzo Nazionale di Montjuïc (Palau Nacional de Montjuïc in catalano), che fu costruito tra il 1926 e il 1929 in occasione dell'esposizione universale che la città di Barcellona ospitò in quegli stessi anni. In esso si trova il Museo Nazionale d'Arte della Catalogna (MNAC), il quale espone una delle collezioni di arte romanica più complete al mondo.

Sul versante nord-orientale della collina si trovano un piccolo cimitero ebraico e diversi punti panoramici, da cui potrai godere delle migliori viste su Barcellona. Oltre a questi spazi storici, la zona presenta un gran numero di giardini, la maggior parte dei quali realizzati all'inizio del XX secolo. Tra questi sono da menzionare i giardini di Joan Maragall, i giardini di Miramar, il Giardino Botanico di Barcellona e il giardino di Petra Kelly, dedicato all'eco-artista tedesca.

Il parco ospita inoltre diverse installazioni sportive, come lo Stadio Olimpico Lluís Companys, il Palau Sant Jordi o il Teatro Musicale di Barcellona, che un tempo era il Palazzo dello Sport.

Per arrivare al Parco di Montjuïc, la migliore soluzione è il trasporto pubblico o l'automobile. La zona dispone di uno dei nostri parcheggi Saba, in Calle de Vilardell n. 20, un posteggio in cui potrai stazionare facilmente, rapidamente e in prossimità dei punti culturali della zona.