Tempio di Debod


Il Tempio di Debod (Templo de Debod in spagnolo) si trova attualmente a Madrid, nel quartiere di Argüelles, ma fu costruito nell'antico Egitto. Ubicato in prossimità di Plaza de España, fu un regalo dell'Egitto allo Stato spagnolo dopo che questi, insieme a Stati Uniti, Italia e Paesi Bassi, appoggiò l'Egitto per salvare sei dei suoi tempi.

La costruzione del Tempio di Debod risale all'antichità, a 2.200 anni fa. Il suo nucleo più antico fu eretto sotto il re cuchita di Meroé Adijalamani, circa 200 anni a.C. In seguito il faraone Tolomeo VI proseguì la costruzione del tempio, e i suoi successori fecero altrettanto.

L'edificio storico è circondato da un'area naturale nella capitale spagnola nota come il Parque del Oeste e sorge a breve distanza dalla Rosaleda di Madrid. Questo roseto, conosciuto anche come la Rosaleda del Parque del Oeste o il Jardín de Ramón Ortiz, ha una superficie di 32.000 metri quadrati e fu creato nel 1956 dal giardiniere maggiore del municipio di allora, Ramón Ortiz. Si tratta di uno dei parchi naturali più belli della capitale,

e molte delle istituzioni ufficiali o culturalmente importanti di Madrid sono state costruite intorno a questo parco. Nel Parque del Oeste troverai il Museo de América, il Museo del Traje, l'Università Complutense di Madrid e la Real Parroquia de San Antonio de la Florida, tutti all'interno del parco.

Il miglior modo per accedere al Tempio di Debod è attraversare la Calle Rosaleda o il Paseo del Pintor Rosales, poiché la costruzione egizia si trova in Calle Ferraz n. 1. Se desideri parcheggiare la tua vettura nella zona, hai a disposizione il nostro parcheggio pubblico Saba sito in Plaza de los Mostenses s/n, che è aperto 24 ore su 24.